Corso 5 GIORNI

TEMATICO

  • Sviluppo/sorveglianza di corsi di eco-cittadinanza con gli strumenti di Permacultura e Agroecologia, Energie Rinnovabili e Riciclo.

  • Salute/Nutrizione: riconnettere gli individui con il loro cibo.

  • Imparare a progettare un progetto educativo, sensibilizzazione alle tematiche ambientali attraverso strumenti concreti da implementare nelle varie strutture.

OBIETTIVI :

  • Far parte del contesto di evoluzione generalizzata del sistema sociale legato all'ecologia.

  • Soddisfare le esigenze del sistema educativo formando il personale scolastico sugli strumenti necessari per affrontare le sfide ambientali del 21° secolo.

  • Rendi i giovani studenti insegnanti per i loro genitori.

  • Esplora i pro ei contro di un progetto di educazione ambientale attraverso l'approccio dell'eco-cittadinanza.

  • Supportare l'apprendimento delle materie di base integrando una nuova attività basata sull'ecologia.

  • Contributi teorici, casi studio, consigli pratici per rispondere al meglio a problematiche specifiche incontrate sul campo.

  • Il programma prevede un lavoro approfondito sulla progettazione degli strumenti, sull'ascolto del contesto e dello spazio da occupare. Apprende la gestione di un orario stagionale e il suo adattamento in base all'evoluzione del progetto sul campo.

  • Al termine di questi corsi di formazione, i partecipanti saranno formati allo sviluppo di una bozza di progetto su un tema scelto dai partecipanti. 

permaculture ecole regeneration vegetale, fabien tournan

  Formazione scolastica

Diventa un facilitatore di Permacultura nelle scuole

PROGRAMMA DI ALLENAMENTO

GIORNO 1- Osservazione e nuovi orientamenti

  • dalle 8:30 alle 12:30:  

- Temi e problemi di educazione ambientale.

- Funzionamento delle strutture educative.
- Caso di studio: Scuola Jacques Majorelle di Marrakech.

- Progetto pilota per integrare un'attività nell'ambiente all'interno del sistema scolastico di a

  durata di tre anni, dalla scuola dell'infanzia all'università, ciclo annuale seguito da settembre a luglio.

  • 14:00-17:30:  

- Visita di strumenti per la lettura del paesaggio, raccolta di informazioni strutturali, apprezzamento

   dati amministrativi e tecnici.
- Saper valutare le tue esigenze: tempistica degli interventi, contenuti adeguati al numero di

   sessioni stagionali, risorse umane, esigenze logistiche.

  • 17:30-18:00: Fine della giornata

- Debriefing e discussioni

GIORNO 2- Approccio agli strumenti

  • dalle 9:30 alle 12:30:  

- Conoscere gli strumenti di animazione (attività in base alla stagione e alle fasi del progetto).
- Saper preparare un progetto educativo con il suo caso educativo.
- Come calcolare il budget?

- Impara a preparare il tuo programma.

  • 14:00-17:30:  

- Conoscere il fattore umano, sapersi adattare ad un contesto, costruire una squadra

   educativo, coinvolgere un'amministrazione.
- Sensibilizzare, suscitare interesse per il progetto, renderlo accessibile a tutti i pubblici.
- Saper unire una squadra, tessere legami sociali, agire con le giuste leve e interazioni. benefici sociali per il buon funzionamento del progetto.

  • 17:30-18:00: Fine della giornata

- Debriefing, scambi

- Recensione dei 2 giorni

GIORNO 3- Prepara, adatta il tuo progetto

  • dalle 8:30 alle 12:30:  

- Leve di sostegno per l'integrazione degli insegnanti e del personale scolastico e associativo nel programma scolastico della stagione.
- Gli attori, i decisori, le fasi di integrazione di un progetto.
- Caso di studio: Dar Taliba Ourika , valle dell'Alto Atlante (Marocco).

- Progetto pilota educativo e partecipativo per la conservazione delle piante aromatiche e medicinali dell'Atlante, la moltiplicazione e il rimboschimento nei villaggi berberi e nei parchi nazionali della regione dell'Alto Atlante.

  • 14:00-17:30:  

- Estrarre gli ingredienti: raccogliere informazioni strutturali, amministrative e tecniche.
- Identificare le priorità, identificare i punti di blocco, identificare il budget, identificare le terze parti che possono intervenire e supportare il progetto.

- Valuta le tue esigenze: tempistica degli interventi, contenuti adeguati al numero di sessioni stagionali, risorse umane, esigenze logistiche.

  • 17:30-18:00: Fine della giornata

- Debriefing, scambi

GIORNO 4- Preparare le attività in giardino

  • dalle 8:30 alle 12:30:  

- Saper svolgere le attività.
- Stabilire un progetto ecologico secondo la sua struttura.
- Le attività da inserire nella pianificazione, per stagione.
 
- Particolare attenzione (manutenzione durante le vacanze, i fine settimana ...).

  • 14:00-17:30:  

- Piantine.
- Fertilità.
- Nozioni di pedologia.
- Progettazione e manutenzione del giardino.

  • 17:30-18:00: Fine della giornata

- Debriefing, scambi

GIORNO 5- Preparare attività di sviluppo sostenibile

  • dalle 8:30 alle 12:30:  

- Caso studio, istituzione di un ufficio studi sullo sviluppo sostenibile e

  autonomia alimentare ed energetica all'interno di una scuola.
- Scambio e discussioni.

  • 14:00-17:30:  

- Strumenti di progettazione.
- Acqua, energie, alternative, orti scolastici, sviluppo locale ecc...

  • 17:30-18:00: Fine della giornata

- Valutazione della formazione, scambi